Search
  • Francesca Ulivi

PRISCA

Lei è una ragazza a cui voglio molto bene. Si chiama Prisca e ieri ha sfilato sul red carpet di Venezia. Lo vedete quel coso bianco che ha al braccio? È un sensore di glicemia. Una cosa che ci permette di vivere meglio e forse più a lungo. Prisca fa la modella e ha combattuto molto per poterlo indossare in sfilata e nei servizi di moda. Alcuni marchi la obbligavano a levarlo. Levare un presidio medico che ti permette di gestire meglio la tua malattia. Perché? Perché siamo un paese ben strano. Ci riempiamo la bocca di termini come inclusione e diversità, soprattutto in ambienti come la moda e poi dietro le quinte impediamo a un malato di indossare un presidio medico. Beh Prisca fa battaglia da anni e ora l’ha vinta. Non per lei, ma per tutti i ragazzi e i bambini che non devono vergognarsi di essere quello che sono. Ieri Prisca mi ha scritto che forse ce la faceva, che la mandavano sul red carpet (lei lavora nella produzione del Festival) e ce la mandavano col bottoncino (come lo chiama lei). Erano le due del pomeriggio, alle otto l’ho vista sul tg1 e mi sono messa a piangere. Non vergognatevi mai di ciò che siete, la malattia non è mai una vergogna. Grazie Prisca! E quanto sei bella!


4 views0 comments

Recent Posts

See All

DAVID